Tecnico > Archivio News > Ambiente martedì 12 marzo 2019

Emissioni in atmosfera

Piano gestione solventi: dematerializzazione del "modello di registrazione solventi" e relativo "piano gestione solventi e verifica conformità"

Gli stabilimenti che hanno le autorizzazioni AVG adottate dalla Regione Piemonte, e che esercitano l’attività di verniciatura, devono entro il 31 marzo di ogni anno inviare alla Città metropolitana il "modello di registrazione solventi" e il relativo "piano gestione solventi e verifica conformità".


Informiamo che gli stabilimenti che hanno aderito alle autorizzazioni di carattere generale (AVG) adottate dalla Regione Piemonte con le seguenti determine:
• D.D. n. 597 del 14/12/2009 – autocarrozzerie
• D.D. n. 20 del 28/01/2011 – falegnamerie
• D.D. n. 145 del 02/05/2011 – verniciatura materiali metallici
• D.D. n. 189 del 20/06/2011 – verniciatura materiali vari
• D.D. n. 416 del 07/12/2011 – settore tessile
laddove nell'ambito della propria attività produttiva esercitino anche l'attività di verniciatura, sono tenute ad inviare alla Città metropolitana di Torino entro il 31 marzo di ciascun anno il "modello di registrazione solventi" e il relativo "piano gestione solventi e verifica conformità", redatti secondo i modelli contenuti nell'allegato 3 ai provvedimenti sopra richiamati.

Al fine di agevolare l'invio di tali comunicazioni annuali, ed evitando di conseguenza ogni inoltro della relativa documentazione cartacea, la Città metropolitana di Torino ha realizzato sul proprio sito istituzionale una semplice piattaforma che permette la compilazione dei modelli di registrazione (Modelli 1 e 2), l'elaborazione del piano di gestione dei solventi e verifica di conformità (Modello 3) oltre che l'invio delle comunicazioni assolvendo agli obblighi derivanti dalle norme citate. L'utilizzo della piattaforma evita la conservazione della copia cartacea delle registrazioni e del conseguente piano annuale di gestione dei solventi.

Dopo il completamento del caricamento dati relativo all'anno solare, è possibile attivare la funzione che calcola il riepilogo del piano di gestione dei solventi e la relativa verifica di conformità, nonché effettuarne l'invio telematico: il sistema restituisce una ricevuta dell'avvenuta trasmissione e permette lo scarico dei documenti, in formato pdf, per la conservazione in stabilimento, a cura del gestore per almeno due anni.

L'utilizzo della piattaforma prevede 3 fasi distinte:
1. Assegnazione di un numero identificativo per singola cabina / postazione di verniciatura
2. Registrazione per ogni singola cabina della quantità di prodotti vernicianti, carboni attivi, solventi utilizzati per usi diversi
3. Verifica della conformità e invio piano gestione solventi entro il 31/03 di ciascun anno.


Eventuali approfondimenti possono essere richiesti al Servizio Tecnico di API Torino al numero 011.4513262








  
contatta la redazione

Dai servizi

14/05/2019  -  Sindacale

UNIONMECCANICA- CONFAPI

07/05/2019  -  Tecnico

Ambiente

07/05/2019  -  Tecnico

Abrogata la dichiarazione FGAS 2019

07/05/2019  -  Previdenziale

Elezioni 26 maggio 2019

24/04/2019  -  Credito e Finanza

Voucher per le fiere estere – II semestre 2019

x

Contatta la Redazione


Ragione sociale*
Partita IVA
Nome*
Cognome*
Indirizzo
Località
Email*
Telefono*
Cellulare*
Messaggio: *